Esxence 2014: Reportage + Best Spring Fragrances

Esxence 2014, l’appuntamento con la profumeria d’autore che, proprio durante i primi giorni di primavera, ha riunito a Milano esperti ed appassionati di opere olfattive di tutto il mondo, anche quest’anno si è conclusa lasciando un’affascinate scia di racconti, di emozioni, di sensazioni, che non sono altro che il frutto di una continua ed incessante ricerca dell’eccellenza dei migliori nasi e delle più ricercate materie prime.

Un’occasione come questa è ideale per chi ama il mondo delle fragranze di nicchia, ma anche per chi vi si vuole avvicinare da neofita, con calma, in punta di piedi. E con molta voglia di lasciarsi stregare.

Perchè  quello delle fragranze artistiche è un mondo da esplorare senza fretta, indugiando su ogni singola essenza, assaporando ogni brivido ed ogni ricordo che il profumo offerto scatena in noi.

Ed è, perchè no, anche l’occasione per sperimentare nuovi profumi per la nuova stagione.

Tra le proposte incontrate a Esxence 2014, vi segnalo le tre che maggiormente hanno deliziato i miei sensi.

Shelter Island di Bond No. 9 . Un profumo effervescente in cui il calore del legno di Oud  incontra la freschezza delle note marina, il tutto mantenendo il tocco glamour presente in tutte la lussuosa linea di fragranze ispirata a New York e firmata da Laurice Rahme.

Hanbury di Maria Candida Gentile . Un giardino ligure d’eccezione, quello della nobildonna inglese Dorothy Hanbury, ha ispirato Maria Candida Gentile che ne ha re-interpretato le atmosfere in questa fragranza. Un agrumato delicato, dove il limone e l’arancio amaro vengono addolciti dal muschio bianco, dal benzoino, da una goccia di miele.

Aoud Orange di Montale . Un’altra fragranza a base di Oud (che pare essere ormai di gran moda) per Montale. In questo caso, la nota legnosa e forte, è annunciata da un particolare accordo  di zafferano e violetta e custodita da un abbraccio di rosa e patchouli, sandalo e muschio animale. Non un agrumato, come farebbe pensare il nome, ma una nuova interpretazione della seduttività orientale da cui il brand trae, da sempre, ispirazione.

 

Esxence 2014 , the appointment with the artistic perfumes that, just during the first days of this spring, brought together in Milan experts and enthusiasts in olfactory works from around the world , this year has ended leaving a fascinating trail of perfume, stories, emotions, sensations, which are the result of a continuous and relentless pursuit of the best noses and materials.

An opportunity like this is ideal for those who love the world of niche fragrances , but also for those who want to explore it as a neophyte , calmly, on tiptoe . And with a lot of desire to let bewitch .

Because what the world of artistic fragrances must be explored unhurried, lingering on each individual essence, savoring every remember the scent offered unleashes in us.

And it is, why not, the opportunity to try out new perfumes for the new season.

Among the proposals encountered in Esxence , 2014, I mark the three that have delighted my senses the most.

Shelter Island by Bond No. 9. An effervescent perfume where the warmth of wood Oud meets the freshness of marine notes , all while maintaining the touch of glamor present in all the luxurious line of fragrances inspired by New York and signed by Laurice Rahme .

Hanbury by Maria Candida Gentile. A Ligurian garden , that of the English noblewoman Dorothy Hanbury , inspired Maria Candida Gentile to re-interpret the atmosphere in this fragrance . A delicate citrus , where the lemon and bitter orange are softened by white musk, bybenzoin , and by a drop of honey.

Aoud Orange Montale . Another fragrance based on Oud (which seems to be really in vogue) for Montale. In this case, the strong and woody note, it is announced by a particular accord of saffron and violet and guarded by an embrace of rose and patchouli , sandalwood and animal musk. Not a citrusy, as the name would suggest , but a new interpretation of the oriental seductiveness from which derives all the brand’s inspirations.

Photo credits: Esxence, Grazia.it

 

Annunci