Quattro passi a Cortina, scivolando verso l’autunno…

Quando il soleggiato mese di agosto, con i suoi trentun giorni fatti di mare, di divertimento e di tintarella, lascia il posto alle prime tiepide giornate di settembre, ho sempre quella “voglia di autunno”, quel desiderio di rallentare i frenetici ritmi estivi per scivolare piano nel morbido abbraccio dei maglioni di cashmere, dei cappotti e dei profumi più speziati.

Per soddisfare questa voglia non c’è niente di meglio che una passeggiata per le vie di Cortina d’Ampezzo, regina delle Dolomiti, che, già in questi giorni, con le sue belle vetrine e i suoi caratteristici arredi di legno, ci proietta avanti di qualche settimana.

In poche ore di permanenza ho collezionato una serie infinita di ispirazioni e di oggetti del desiderio per la prossima stagione: a cominciare dalla Proenza Shouler PS1, it-bag fatta a cartella in mille colori, che potrete visionare da Franz Kraler, lussosissimo negozio dal caratteristico arredo dolomitico. Se la PS1 non dovesse essere di vostro gusto, qui potrete toccare con mano anche le mitiche borse di Céline o dare un’occhiate alle collezioni AI2014 di Prada.

Un’occhiata da Bredo è d’obbligo se vi piace la moda di ricerca: oltre agli stupendi stivali di Htc Los Angeles (altro oggetto del desidero 2014), da coordinare ovviamente con il denim del brand, potrete provare le sofisticate fragranze della linea linea Aqva Bland oppure potrete divertirvi a sfilare con le varie versioni degli abiti trasformabili di Von Vonni (una fantastica scoperta di cui penso che avrò modo di parlare in un altro post).

Se il vostro è uno stile “luxury-casual” non potrete non notare le vetrine di Marinotti, altro negozio storico di Cortina che, in un ambiente dominato da una meravigliosa stube ampezzana, offre una selezione di abbigliamento, calzature e accessori di grande qualità. Tra le tante proposte io ho adocchiato le borse di Braintropy, una più bella dell’altra.

Grandi griffe della moda anche da Le NoirDior, Balenciaga, Saint Laurent, sono solo alcuni dei brand che impreziosiscono le vetrine di questa elegante boutique.

La nostra passeggiata è continuata tra le vetrine Ermanno Scervino e Chanteclair, fino a terminare in un autentico luogo di culto per chi come me, adora le fragranze di nicchia.

Vi sto parlando di Campomarzio, 70, una boutique/showroom in cui farsi guidare alla scoperta di profumi d’autore di grande qualità: una galleria di opere d’arte, di fragranze introvabili e ricercate.

Potrete farvi inebriare dalle creazioni di  uno dei miei “nasi” preferiti:  il francese-armeno Francis Kurdjian (creatore di capolavori della profumeria quali Le Male di Jean Paul Gautier e Narciso Rodriguez for Her, solo per citarne i più famosi).O lasciarvi sedurre dalle lussuose fragranze firmate da Kilian Hennessy, erede dell’omonima dinastia. Oppure ancora, vivere le emozioni delle grandi occasioni  indossando  Betrothal di Grossmith, creazione realizzata dalla storica casa di fragranze inglese al servizio della Royal House, per celebrare il matrimonio tra il Principe William e Kate Middleton.

Un indirizzo per nasi esigenti, da segnare in agenda e non perdere assolutamente!

When the sunny month of August, with its thirty-one days made of sea , fun and tan , gives way to the first warm days of September , I always have the ” desire of Fall “, the desire to slow down the hectic summer for slip plane in the soft embrace of cashmere sweaters , coats and more spicy scents .

To satisfy this desire there is nothing better than a walk through the streets of Cortina d’ Ampezzo, Queen of the Dolomites , which , in these days , with its beautiful shops and its characteristic wooden furniture , propels us forward few weeks .

In a few hours I  racked up an endless array of inspirations and objects of desire for the next season, starting with the Proenza Shouler PS1, it-bag in a thousand colors, which you can view by Franz Kraler , luxury shop from the characteristic furniture. If the PS1 should not be to your taste , here you can touch with your hand the legendary Celine bags or take a look to Prada  collections .

A look from Bredo is a must if you like avantgard fashion: in addition to wonderful boots Htc Los Angeles( another object of wish for 2014) , to be coordinated with the denim brand of course , you can try the sophisticated fragrance line of Aqva Bland or you can have fun parading with various versions of the VonVonni Transformer Dress ( a great find which I have to talk about in another post ) .

If your style is “luxury -casual ” you can not miss the windows of Marinotti , another historical store of Cortina , that, with its unique interior decor offers a selection of clothing, footwear and accessories of great quality. Among the many proposals I spotted  Braintropy bags , one more beautiful than the other.

Big fashion labels also from Le Noir : Dior , Balenciaga, Saint Laurent , are just some of the brands that adorn the windows of this elegant boutique .

Our walk continued between the windows of Ermanno Scervino and Chanteclair and it ends in an authentic place of worship for those who, like me, loves fragrances niche .

I ‘m talking about Campomarzio, 70, a boutique / showroom in which to be guided to the discovery of high-quality perfumes: a gallery of works of art, hard to find and sophisticated fragrances.

You can pamper yourself  by the creations of one of my favorites “noses” : French – Armenian Francis Kurdjian (creator of masterpieces such as the perfume Le Male by Jean Paul Gaultier and Narciso Rodriguez for Her, just to name the most famous) . O let yourself be seduced from luxury fragrances signed by Kilian Hennessy , heir to the dynasty. Or again, experience the excitement of the big occasions wearing Betrothal of Grossmith , creation made from the historic home of fragrances English at the service of the Royal House, to celebrate the wedding of Prince William and Kate Middleton.

An address for discerning noses , to mark in your diary and do not miss!