La Maison Carven: un mito che ritorna alla luce

carven parfum

Se c’è un brand di cui pochi conoscono l’affascinante storia, che va, ora più che mai, tenuto d’occhio è la storica firma francese Carven.

Simbolo di cambiamento al pari della ben più celebrata Coco Chanel, la prima collezione lanciata nel 1945 da Madame Carmen de Tommaso, fondatrice del marchio nel suo atelier sugli Champs-Elysées, rompeva gli schemi di un’epoca proponendo una Haute Couture più fresca e “democratica”, pensata per vestire anche le donne più minute, puntando su uno stile giovane e moderno.

Ma non fu questa l’unica importante tappa segnata dalla Maison Carven nella storia della moda. E’ il 1952, infatti, quando Carven lancia la prima fragranza firmata nella storia della profumeria: si tratta di Vetiver Carven ed è un tributo della stilista al suo ultimo marito Philippe Mallet.

Ancora più fortuna ebbe poi negli anni ’60 la fragranza femminile Ma Griffe, un fiorito cipriato, molto di carattere, che tutte le nostre nonne hanno avuto o desiderato.

Oggi questo storico marchio, dopo un periodo abbastanza lungo di silenzio creativo, sta vivendo un importante rilancio sotto la guida stilistica di Guillaume Henry, giovane designer parigino diplomato all’IFM, Institut Français de la Mode, e che vanta un’importante precedente esperienza per la maison Givenchy.

Dal 2010 cinque collezioni femminili e una recentissima collezione maschile hanno riportato il marchio Carven sulle prime pagine della stampa di moda e nelle vetrine più importanti del mondo, riproducendo il glorioso successo degli anni d’oro.

Sempre cavalcando l’onda di questo exploit, il brand, proprio come 60 anni fa, ha inoltre appena presentato la sua nuova fragranza, denominata semplicemente Carven e creata dal famoso naso Francis Kurkdjian. Un bouquet raffinato e moderno, giocato sull’accordo tra giacinto bianco e gelsomino, la cui prima esclusiva è stata data solo a Colette a Parigi e a 10,Corso Como a Milano, per poi finalmente, proprio in questi giorni, trovare posto in alcune delle migliori profumerie selettive del mondo, insieme alla ri-edizione in chiave nostalgica del noto Ma Griffe.

Annunci